da: "Silenzi"
poesia 441

 

 

Questa è la mia lettera al mondo
che non ha mai scritto a me-
le semplici cose che la natura
ha detto- con tenera maestà.

Il suo messaggio è affidato
a mani che non posso vedere-
Per amore di lei-amici miei dolci-
con tenerezza giudicate me.

1862

Emily Dickinson

 

 

 

 

                                   

                                                                        Per saperne di più    In original language