I FORUM DI MILLESTORIE
I FORUM DI MILLESTORIE
Home | Profilo | Registrazione | Pubblicazioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Dimenticata la tua Password?

 All Forums
 le PAROLE, le IMMAGINI, i SUONI per dirlo
 LIBRI
 IL CONTE DI MONTECRISTO
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

susysusy
Autore

Italy
3522 Posts

Posted - 06 Mar 2006 :  10:20:19  Show Profile  Reply with Quote
IL CONTE DI MONTECRISTO
di Alexandre Dumas

Il conte di Montecristo è la storia di un giovane ufficiale di marina, Dantés, che viene ingiustamente accusato di tramare per il ritorno al potere di Napoleone Bonaparte, esiliato sull’isola d’Elba.
Dantès viene arrestato a Marsiglia proprio il giorno del suo fidanzamento con la bella Mercedes, su denuncia di due rivali con l’aiuto di un ambizioso magistrato, e incarcerato nel castello d’If.
Durante la prigionia che durerà quattordici anni, conosce l’abate Faria, imprigionato a sua volta, che gli rivela l’esistenza di un favoloso tesoro in una grotta sull’isola di Montecristo. Quando l’abate muore, Dantés si sostituisce al suo cadavere così che, rinchiuso in un sacco, viene gettato in mare al posto del compagno dai suoi carcerieri.
così, ritrovata la tanto sospirata libertà, raggiunge l’ambita isola e in seguito si presenta, sotto il nome di Conte di Montecristo, a Parigi, ricco e potente, potrà finalmente arrivare alla sua tremenda vendetta verso tutti quelli che hanno tramato contro di lui e nel modo più pulito possibile. Le sue ire non risparmieranno nessuno.

Il racconto fu pubblicato, in esordio, a puntate sul Journal des Dèbats, tra l’agosto 1844 e il seguente gennaio 1945, lo scrittore, Alexandre Dumas, noto per aver scritto anche “I tre moschettieri”, elabora una storia di tradimento, macchinando una trama degna del più famoso giallo, lascia il lettore, che sa fin dall’inizio la vera identità del Conte, per tutto il racconto col fiato sospeso e creando moltissime sorprese.
Uno dei miei libri preferiti, da cui sono stati tratti vari film e fiction, interpretato tra i molti dal grande Gerard Depardieu, idoneo alla parte.
Un po’ voluminoso ma bellissimo.


"un uomo solo davanti al muro è un uomo solo ma due uomini che guardano il muro è un principio d'evasione"
Jack Folla

n/a
deleted

3 Posts

Posted - 31 Mar 2006 :  14:29:18  Show Profile  Reply with Quote
questo si che è un capolavoro.Magistralmente scritto e strutturato. La gente dovrebbe imparare a leggere e sopratutto a scrivere STORIE come queste, non cavolate adolescenziali che si pubblicano solo in italia.

www.kaleditore.com
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
I FORUM DI MILLESTORIE © MILLESTORIE Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05