I FORUM DI MILLESTORIE
I FORUM DI MILLESTORIE
Home | Profilo | Registrazione | Pubblicazioni attive | Utenti | Cerca | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Dimenticata la tua Password?

 All Forums
 le PAROLE, le IMMAGINI, i SUONI per dirlo
 LIBRI
 LA TERRORISTA di Mirella Floris
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Silvia Zanetto
Autore

90 Posts

Posted - 07 Apr 2006 :  12:13:53  Show Profile  Reply with Quote
MIRELLA FLORIS, LA TERRORISTA
EFFEDUE EDIZIONI, gennaio 2005 ISBN 88-88061-36-3

Fedele alla convinzione che lo scrittore sia, prima di tutto, un testimone del proprio tempo, convinta assertrice della scrittura come impegno, Mirella Floris sa regalarci, in questo suo secondo romanzo, anche una storia avvincente, non priva di colpi di scena, ed una intensissima, inusuale storia d’amore.
Mara è una splendida ragazza, con una schietta e vigorosa sensualità, si muove con disinvoltura, piace agli uomini senza alcuno sforzo. Ma è anche una aspirante terrorista, appartenente ad un gruppo di estrema sinistra, definito dall’autrice “Battaglia Rossa”. Per fedeltà alla sua causa- nonostante i dubbi che a volte l’attanagliano, ma che regolarmente scaccia come insetti fastidiosi- Mara deve di volta in volta rinunciare alla sua avvenenza, nascosta dentro uno scialbo travestimento, o sfruttarla in nome degli ideali, asservita ai capi del partito per azioni di cui spesso non è al corrente.
Altre figure di compagni, intorno a lei, definiti dall’autrice con singolare maestria, a volte con poche pennellate: alcuni accecati dall’ideologia, che vivono come una fede religiosa; altri come Mara, tormentati dal dubbio, quando non si tratta di rapinare una banca ma di guardare in faccia la persona che si sta per uccidere.
Infine Fabio, giovane sognatore di fine millennio, aspirante scrittore, autore di un libro dall’ambizioso ed ingenuo titolo “Future life”, capace di mollare tutto e partire per terre lontane, pur di raggiungere la bella sconosciuta di cui si è innamorato a prima vista e che ad ogni tentativo di approccio gli ha sempre risposto picche. Idealista nella politica come nell’amore, alla fine del romanzo riesce a conquistare l’amore di Mara, ma si scontra con lei quando cerca di dissuaderla dalla sua “follia” e portarsela via. Mentre la ragazza s’illude di convincerlo ad unirsi alla lotta armata, Fabio le fa intuire a poco a poco che si può combattere contro le ingiustizie “non con le armi, solo con la politica”.
Il romanzo si svolge dapprima in una Milano opulenta e frenetica, dove i commendatori sniffano cocaina, si danno alla politica e si portano a letto le cameriere; in una città in cui la realtà non è mai quella che appare, i protagonisti si inseguono, si camuffano, si perdono e si ritrovano in un girotondo in cui pedinamenti e corteggiamenti finiscono per confondersi.
Nella seconda parte, la scena si sposta in Marocco, dove Fabio continua a rincorrere Mara inseguendo una labile traccia, suggeritagli da un amico giornalista, che ipotizza che la donna si trovi in un centro internazionale di addestramento per terroristi. Casablanca investe il giovane con le sue stridenti contraddizioni tra ricchezza e miseria , tradizione e modernità; nella concitata vitalità delle viuzze della Medina, incontra altri personaggi che rivelano ai suoi occhi un po’ troppo ingenui un mondo diverso, che inizierà a considerare anche da un punto di vista differente.
Un evento inaspettato risolverà le sorti di Mara e Fabio, permettendo alla giovane donna quella via d’uscita che non avrebbe potuto mai trovare, e ad entrambi di ricominciare un’altra vita.
* * * * *
Mirella Floris, amante della libertà, ha partecipato a varie iniziative per difenderla. Scrive da anni.
Ha pubblicato:
“Lampi d’estate” ( poesie) Prospettiva editrice
“Venuta dal mare” (romanzo) BESA editrice
“Lampi del tempo” (poesie) Proposte editoriali.
Ha creato in rete la Libreria - donna (www.libreriadonna.com), luogo di presenze e approfondimenti sulla società e sulla scrittura
E’ presidente dell’Associazione Officina delle Parole che riunisce gli scrittori d’Italia per scambi culturali, promozione e diffusione reciproca delle opere.




Silvia Zanetto
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
I FORUM DI MILLESTORIE © MILLESTORIE Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05